Il mondo di MEry suonato e arrangiato da lei e la sua band. MEry Fiore songs played and arranged by her and her band.

MEry Fiore, classe ’92, cresce e si imbeve di musica sin da piccola. Dopo alcuni esperimenti goliardici legati al favoloso mondo del liceo, è con l’università che la sua attività concertistica ha veramente inizio. Prima all'interno del coro gospel "NewLab" diretto dal maestro Emanuele Martellotti, poi a capo del simpatico duo bucolico “Gli Ultimi Arrivati” , successivamente nei “MEry Fiore & The Papy Boomers”, una Beatles Tribute, ed infine all’interno del gruppo “The Beedons”, che pubblica il video della cover “Satellite” di Colapesce, comincia finalmente a comporre all’inizio del 2013, quando un regalo fortuito, la vecchia tastiera di un amico, la aiuta a riorganizzare e a concretizzare quelle che prima erano soltanto delle idee musicali registrate a random sul suo registratore di fiducia.
Testi su tutto ciò che la circonda ricamati su trame semplici di accordi spontanei e vissuti sono gli ingredienti della sua musica. Nonostante la giovane età, MEry riesce a toccare le corde intime dell’anima grazie ad una voce che sa essere dolce e potente allo stesso tempo, cavalcando le note in maniera originale e innovativa. Uno show che dal vivo conquista al primo ascolto, creando un’atmosfera intima e racchiusa, come se si entrasse in una dimensione che viene esplorata solo grazie alla sua voce. Attualmente porta in scena il suo spettacolo assieme ai suoi amici e componenti della band: Donato Nicolaci alla chitarra, Matteo Spano alla batteria elettronica, Daniele Spano ai synth e bass line. Insieme a loro la corolla di questo fiore si colora di mille sfumature, le influenze dei quattro ragazzi si combinano e ne viene fuori una miscela composita fatta di Dub, Dance,Trip-Hop, Dream-Pop, Electro-Pop e Indie Rock. In altre parole: di tutto un POP.
Aggiudicatasi il titolo di BEST AREZZO WAVE BAND - PUGLIA - 2014, si è esibita insieme alla sua band sul palco dell'Arezzo Wave Love Festival, che rappresenta ancora uno tra i più importanti palchi della musica emergente italiana.
Ha aperto i concerti di Marzia Stano aka Una , Calibro 35, Dente, Tying Tiffany e CAT POWER. E tra i vari festival e le varie rassegne della regione ha partecipato all'evento del Primo Maggio Taranto 2014, insieme ad artisti di grosso calibro quali Caparezza, Vinicio Capossela, Afterhours, Tre Allegri Ragazzi Morti, Fiorella Mannoia ecc.