Gruppo nato all’indomani dello scioglimento di uno dei gruppi storici della scena indie wave italiana (Frigidaire Tango) Support band delle date itali

1986
All'indomani dello scioglimento dei FRIGIDAIRE TANGO alcuni elementi della band danno il via ad un progetto disimpegnato e finalizzato al puro divertimento.
Cazale - voce
Steve dal Col - Chitarre
Gino Morello - Basso
Paul Milanì - Sax
Sonny Boy Cocco - Harmonica
JM Le Baptiste - Batteria

Prendendo ispirazione dalla cult band americana dei Fleshtones ne assumono il nickname e parte lo spettacolo dei VINDICATORS.

1987
Incidono nel proprio studio il sanguineo "That's all rock" che uscirà a Natale dello stesso anno. Alle session di registrazione partecipano anche Keith Streng e Bill Milhizer, chitarrista e batterista dei FLESHTONES.
Il disco va esaurito nel giro di sei mesi e viene ristampato nel 1988 con diversa copertina.

1989
Avvicendamento di musicisti all'interno della band, JM Le Baptiste, Gino Morello e Sonny Boy Cocco vengono sostituiti da Marco Carlesso ( Mark Charles ) Fernando Viktor e Mark Brenda , esce per la C.G.D. il secondo lp "Roots Revolution", potente e levigato, contiene le splendide ballate "Don't kill time" ( Outtake dei Frigidaire Tango) e "I wonder why".
Inizia un lungo tour che porta la band ad esibirsi da Trento a Napoli aprendo alcuni concerti per i leggendari BLUES BROTHERS.
Le esibizioni live sono il vero punto di forza della band che trasforma ogni spettacolo in un vero e proprio party.


1992
Dopo 102 concerti i Vindicators si sciolgono

2011
Viene pubblicato il GREATEST HITS che contiene il meglio dei due album più 4 brani inediti, la confezione contiene un secondo cd omaggio registrato dal vivo in