Alternative rock band italiana, dalle sonorità aggressive, accompagnate da testi intensi e profondamente legati alla denuncia sociale.

I Velodrama, fondati da Stefano Pilloni nel 2009,sono un’alternative rock band italiana, dalle sonorità aggressive, ispirate e influenzate in parte dai connazionali Afterhours, Marlene Kuntz e Verdena, in parte dai Placebo e Smashing Pumpkins, accompagnate da testi intensi, rigorosamente in italiano e profondamente legati all’attualità e alla denuncia sociale e personale.
A fine 2011 i Velodrama avviano un rapporto di collaborazione con Alex Marton, che inizia a curare l’intera produzione artistica della band. I primi risultati di questa fruttuosa collaborazione sono l’uscita di due videoclip, il primo (“L’Immagine”) realizzato a dicembre del 2011, il secondo (“Escluso il cane”) l’anno seguente e un’intensa attività live su tutto il territorio nazionale a partire dalla fine del 2012 e per tutto il 2014. Ai concerti si accompagnano prestigiose presenze radiofoniche e televisive, tra cui DeeJay Tv e Roxy Bar Tv.
Nel 2014 esce il primo lavoro ufficiale della band, il mini-cd “La terra di nessuno”, che verrà reso disponibile online a giorni. Nella primavera dello stesso la band inizia a registrare il primo album full-lenght, che verrà completato a fine ottobre e pubblicato a marzo 2015, "L'EticAmorale", anticipato dall'uscita dei due singoli "Io Personalmente Me Ne Frego" e "I Miei Giorni di Anarchia".

La band è composta da :
STEFANO PILLONI voce e chitarra ritmica
FLAVIO GIANELLO chitarra solista
CORRADO CIACCIA basso
FABIO CESARINI batteria

Tutti i testi e musiche sono stati scritti e composti da Stefano Pilloni