band New Wave che è stata sulla scena musicale underground italiana tra il 1983 e 1l 1991. Con l'intenzione di fare una breve cronistoria del gruppo non si è trovato di meglio che riportare seppur parzialmente il book che veniva presentato nei locali insieme ai demo-tape con lo scopo di ottenere l'ingaggio per qualche serata. Venavil nasce musicalmente nell'autunno 1983 ad Ivrea con una formazione composta da basso chitarra e batteria. Il nome in origine era Vinavil come il famoso marchio. L'attività iniziale era rappresentata dalla esecuzione di cover di brani anni 60' nel corso di feste tra amici. Successivamente, dopo una variazione nel nucleo dei componenti, inizia la composizione dei brani con testi in inglese ed italiano, con sonorità che spaziavano dal dark al beat; contemporaneamente si tengono i primi concerti. Dopo alcuni mesi, la band acquista la fisionomia definitiva con l'arrivo delle tastiere, che permettono di raggiungere uno stile musicale più caratteristico, con sonorità meno dure e più elaborate. Il nome viene cambiato per ovvi motivi di copyright prima in VEN HAVILLE poi VENHAVILLE ed infine in VENAVIL. Nella primavera del 1984 viene registrato il primo demo-tape "Girl" a cui fanno seguito nel 1985 "Phobos" , nel 1986 "Radio" e nel 1988 "Lisciomania". Nel frattempo l'attività concertistica ha acquistato continuità e programmazione, i testi sono diventati quasi esclusivamente in lingua italiana mentre la musica risente in positivo di una maggior cura dei particolari tecnici e ritmici grazie anche alla collaborazione dello studio di registrazione Flip Out di Ivrea. Negli anni più recenti i Venavil hanno partecipato a 3 compilations: "Bambole di colla" e "Italia taglia" curate dalla Mega Mago Music di Stresa e "Dammi Gioco" curata dal Flip Out studio di Ivrea. A cura della Mega Mago Music è stata realizzata una cassetta dal nome "Un cuore batte ancora" contenente la registrazione di un concerto tenuto a Stresa , mentre a cura del Magia Music Meeting e di Tele Ivrea sono state realizzate le videocassette di 2 concerti tenuti a Milano e ad Ivrea. Nel marzo 1987 vi è la partecipazione alla prima edizione di Arezzo Wave, nota rassegna di gruppi italiani emergenti, da cui è stato ricavato un doppio LP (oggi introvabile). Nel giugno 1987 si è concretizzata la produzione di un E.P. dal nome "Venavil" distribuito dalla Toast Record di Torino (che lo mantiene tuttora in catalogo tra le rarità wave dell'epoca). I Venavil durante la loro attività musicale hanno tenuto oltre 100 concerti su tutto il territorio italiano). La Band: Claudio Bovo - Voce e Basso, Stefano Coi (StivMcCoy) - Voce e Chitarra, Alessandro Cassetta (the Box) - Tastiere, Diego Zanetto - Batteria. Contatti: venavil@libero.it