Venerea - Eva Dentro testo lyric

TESTO

Ci sono cose che aspettano sotto la pelle si annidano e come schegge feriscono senza lasciare alcuna traccia di se' il miglior odio che provero' sara' sincero e stupido non ho mai finto, ne' fingero' e non mi frega se hai vergogna di me nessuno mai ha previsto l'imprevisto e non mi sembra cosi' giusto nessuno mai ha previsto l'imprevisto e ha quel senso di colpevole disgusto avere voglie e' sordido ma non averne mi sembra sadico ho condensato dell'acido ed ho spremuto le mucose per te ci sono labbra che bruciano ed e' su queste che moriro' saro' servile finche' potro' e non mi frega se abusi di me

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone Eva Dentro si trova nell'album Non Importa Se Non Viene Bene uscito nel 2005.

Copertina dell'album Non Importa Se Non Viene Bene, di Venerea
Copertina dell'album Non Importa Se Non Viene Bene, di Venerea

---
L'articolo Venerea - Eva Dentro testo lyric di Venerea è apparso su Rockit.it il 2003-09-11 00:00:00

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia