E’ una voce femminile di provenienza soul ad interpretare alcuni dei vecchi brani e a proporne di nuovi, tra cui remakes anni ’50. Ma la band è molto impegnata e ricercata anche sui brani strumentali, in perfetta linea con i grandi nomi dello ska quando rivisita alcuni classici del jazz, ma profondamente personale e caratterizzante nel proporre i lavori propri che, senza trascurare lo spirito originario dello ska jamaicano ( far ballare e divertire), ricordano l’urgenza dei problemi sociali che gli stessi titoli evocano ( Liberation, Skatrain….).