Uomini dal Nord, suoni dall'Est.

ironici, bastardi in quanto contaminati da diverse influenze musicali – dal folk, al jazz, al blues, alla tradizione balcanica, al teatro canzone, storytellers dell'epoca moderna, pronti a raccontare storie di musicisti, di incontri clandestini, di esperienze ai margini e di passione sconfinata per la musica, per le donne e per la birra.
Raccontando, semplicemente, loro stessi, tra una nota, uno sguardo all'avventrice in prima fila e uno alla procace cameriera che sta arrivando con il vassoio pieno di birre per gli assetati suonatori. Anche questi sono i Verdecane