Confetture folk per anime burrose Nell'anno 1978, Vincent Butter scopre che le canzoni trasmesse in radio, orfane di archiviazione, rimanevano memorizzate tra le maglie delle frequenze radiofoniche. Attraverso l'utilizzo di un apposito macchinario realizza che era possibile 'riportarle in vita'. Negli anni colleziona un imponente numero di brani, al fine di dare alle stampe una serie di...

Indirizzo

Google Maps

Vincent Butter

Mail: vincentbuttermusic@gmail.com

Pagina gestita da