Vinicio Capossela - Notte di provincia testo lyric

TESTO

Son tornato anche stanotte
il portone è bell'è aperto
e queste scale così ben pulite
l'aria è fresca anche se è inverno
la notte è azzurra sopra i tetti
e le finestre sono addormentate
tutto quanto è proprio a posto
e in fondo non va così male
ma ho da pagare in giro un po' di soldi
e sto perdendo molti amici
i sogni scappano e insieme il tempo
l'amore affoga nel bicchier di vino
e domani è sempre un poco ieri
non passan treni qua vicino
ma che vuoi
è una piccola città mi dico sempre
e domani me ne vado via
l'arte si fa più lontana
questi locali fanno schifo
e in questa noia che mi stordisce
io dimentico
passerà anche questo tempo
così avaro e così stanco
per ora non so dove altro andare...

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone Notte di provincia si trova nell'album Modì uscito nel 1990 per Warner.

Copertina dell'album Modì, di Vinicio Capossela
Copertina dell'album Modì, di Vinicio Capossela

---
L'articolo Vinicio Capossela - Notte di provincia testo lyric di Vinicio Capossela è apparso su Rockit.it il 2020-05-19 19:14:42

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia
IL TUO CARRELLO