Vinicio Capossela - Testo Lyrics Quando ti scrivo

Testo della canzone

Sai quando ti scrivo
mi viene una certa nostalgia
e del resto sono sempre
quello stupido romantico
che ancora confonde
il presente col passato
Ma il tempo e' spesso un fatto
che si apprezza sempre dopo
e le vecchie facce son qualcosa
che cambia tra le righe
e io che le rivedo
e ci ripenso
io vorrei ancora,
ancora,
ancora,
ridere cosi' e far l'amore
e bere vino
passar la notte ad aspettare
di avere qualcosa da raccontare
e vedere in un motel o in una strada
un'incomparabile avventura
Ricordi quella frittata
si partiva per New York
e noi artisti sconosciuti
ci trattavamo da signori
e alle cinque di mattina
lei vestita da romana
io vorrei ancora,
ancora,
ancora,
io vorrei ancora,
ancora,
ancora.

Album che contiene Quando ti scrivo

album All'una e trentacinque circa - Vinicio CaposselaAll'una e trentacinque circa
1990 - Cantautore
Vai all'album

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati