Max Arduini è un cantautore, Ravennate di nascita, figlio d'arte, il padre è Pittore e il Bisnonno era Fisarmonicista, Arduini cresce artisticamente nei circuiti underground della Romagna alla fine degli anni 80 nella riviera riminese, chiamando il suo primo gruppo Vinilesoundband in onore della passione per i dischi in vinile di quegli anni. Ha avuto diverse esperienze all'estero come pianista di piano bar. Negli anni partecipa a vari concorsi canori quali l'Accademia del Festival di Sanremo nel 2002 aggiudicandosi le regionali di Ferrara, il Festival di San Marino'' ed altre manifestazioni in ambito regionale fino ad aggiudicarsi il primo premio nel 2011 con il brano La settima casa al Concorso regionale La musica libera, Libera la musica" - III edizione, promosso dall'Assessorato alla Cultura della Regione Emilia-Romagna e dall'Agenzia Informazione e Ufficio Stampa della Giunta regionale, e realizzato in collaborazione con il Meeting delle Etichette Indipendenti (MEI), il Porretta Soul Festival, la Scuola di Musica Popolare di Forlimpopoli e il Festival La Musica nelle Aie. Nel 2010 l'incontro con Dario Viola regista e autore de Lo show dei record, MegaSalviShow, Vogliamoci troppo bene, Sabato al circo lo porta a Madrid dove gira il video de La settima casa. Nel 2011 ha pubblicato il 3° cd della sua carriera dal titolo L'arte del chiedere e dell'ottenere recensito da Fernando Fratarcangeli sul bimestrale Emozioni Gennaio/Febbraio/2011 e realizzato in collaborazione con Stefano Dionigi, direttore d'orchestra nelle edizioni del Festival di Sanremo 1999 per i Quintorigo ed Elena Cataneo e del Festival di Sanremo 2002 per 78 bit. Dal 2010 Max Arduini collabora con il musicista specializzato nello studio della Mandola e del Mandoloncello Valdimiro Buzi nonchè nipote di Giuseppe Anedda il quale ha partecipato alla registrazione delle colonne sonore di Ennio Morricone (Baarìa, Risoluzione 819, Anna Frank), e agli spettacoli di Nicola Piovani e con Andrea Fasola, chitarrista diplomato al Berklee College of Music di Boston. Nel 2010/2011 Max Arduini è stato ospite a San Marino RTV ora SMTV nel programma Lato B accompagnato da Valdimiro Buzi al Mandolino e Andrea Fasola alla chitarra. Per l'emittente di stato della repubblica di S.Marino e con la regia di Antonio Prenna realizza un documento video in terra di romagna sulla vita di Stefano Pelloni successivamente sarà ancora ospite nel programma Terrazza Kursaal. Il 19 Marzo del 2011 partecipa al BAF – BUSKERS ANTIMAFIA FESTIVAL Giornata nazionale della Musica contro la mafia organizzata dall'Associazione Libera di Don Ciotti con il brano ...Che proprio in Via D'Amelio dedicata a Paolo Borsellino e la sua scorta, trasmessa in seguito da Rai Isoradio e Radio1-Demo Rai A settembre 2011 uscirà su etichetta Radici Music Records la prima raccolta unplugged dal titolo Cauto e Acuto, Da Ravenna a Roma..Via Rimini con un inedito e con gli arrangiamenti di Valdimiro Buzi, Andrea Fasola e lo stesso Max Arduini che riproporrà il meglio delle sue composizioni dal 2002 al 2010. Attualmente il cantautore sta lavorando al 4° cd che vedrà la luce nel 2012 ed alla stesura della sceneggiatura di uno spettacolo teatrale sulla vita di Stefano Pelloni noto brigante romagnolo conosciuto con il nome di Passatore reso cortese da Giovanni Pascoli.