La storia dei Violavinile ha inizio dall’incontro tra Mattia Scarpa e Marco Sirico che nell’autunno del 2003 producono un demo di 4 canzoni dal titolo ”Nido di Cera”. All’inizio del 2004 si uniscono al progetto Christian Parolini al basso e Alex Crippa alla batteria, portando nuove idee e un nuovo sound alla band. Dopo diverse esibizioni live, Alex e Christian abbandonano la band nell’autunno del 2005. Nel 2006 entrano a far parte del gruppo Lorenzo alla batteria e Alessandro al basso: tutto ciò porta i ViolaVinile ad avere finalmente una formazione stabile e definitiva in cui il suono cambia e si definisce ulteriormente. I live sempre più convincenti permettono alla band di esibirsi in diversi locali e festival del nord Italia, riscuotendo un ottimo consenso. Il 16 novembre 2007 vede la luce il primo disco omonimo della band (completamente autoprodotto), contenente 10 brani. AUTUNNO 2009: “Tra Ordine e Disordine”, il nuovo disco dei Violavinile, racconta, attraverso dodici quadri emotivi, la storia di Viola, una ragazza adolescente che si ritrova ad affrontare una situazione delicata, confrontandosi con la sua generazione. Dalle canzoni fuoriescono suoni che delineano sempre più il carattere dei Violavinile, così come le composizioni: corali, articolate ed ispirate. I Violavinile sono: Mattia Scarpa - Voce e piano Marco Sirico - Chitarra Alessandro Brumana - Basso Lorenzo Conti - Batteria