WORLD/ROCK MUSIC

Peppe Giannuzzi – VIOLINIZER
Biografia

Peppe Giannuzzi, classe 1971, è stato definito il ‘Satriani’ del violino. La sua verve e la sua creatività lo hanno portato ad andare oltre i confini del tipico suono dello strumento, creando quindi una personalissima sonorità, senza tralasciare comunque un uso tradizionale del violino.
Diplomato in Viola presso il Canservatorio T. Schipa di Lecce nel '95 ha scelto quindi una "via alternativa di una proposta musicale non consueta" coniugando le influenze musicali "rockettare" di gioventu' con sonorità World e Ambient, il tutto unito alle influenze della terra natia, la musica tradizionale salentina (pizzica).
Un percorso che gli ha permesso di condividere il palco con Stewart Copeland (batterista dei Police), con il quale ha suonato, oltre che in Italia, anche in alcuni grandi festival internazionali con l’ensemble de La Notte della Taranta toccando la Spagna e recentemente il Brasile, esibendosi al rinomato PercPan Festival di San Paolo.
Tra le altre collaborazioni troviamo i nomi di Vittorio Cosma e Mauro Pagani, sempre nel progetto de La Notte della Taranta (nell’edizione del 2008, che ha visto partecipare anche Massimo Ranieri e Giuliano Sangiorgi dei Negramaro), e i Modena City Ramblers, con i quali ha condiviso il palco sempre nel 2008.
Ha collaborato inoltre con alcune tra le realtà folk-rock di richiamo tra cui FRACMIRE’, con cui tuttora suona, con SU' d'EST Cantierisuoni, ARTETIKA, AVLEDDHA (con i quali ha inciso il cd ‘Ofidèa’) e ha collaborato al brano "POLVERE E SILENZIO" insieme a Treble aka Lu Professore, inserito nella colonna sonora del film FINE PENA MAI (2007, regia di Davide Barletti).
nel 2013 inoltre ha partecipato al tour USA/CANADA di Enrico Capuano &Tammurriata Rock riscuotendo notevoli consensi, anche col suo brano ALIEN SPIDER DANCE inserito nel cd VIOLINIZER