I Virginia Woolf prendono coscienza e forma nel freddo marzo 99, impostando il loro sound su cantato in italiano con ritmiche incalzanti e chitarre distorte. Pur avendo un suono spigoloso e poco digeribile per le orecchie più delicate i Virginia Woolf rimangono fedeli alla classica ma sempre apprezzata forma canzone. Per maggiori inf. consigliamo di visitare il sito web.

Pagina gestita da