Volumicriminali - Prima Fermata Destino testo lyric

TESTO

ho raggiunto una parte del mio destino compiendo il tragitto più difficile annaspando su un limite così esile da comprendere la durezza ho distrutto pensieri e parole in sacrificio al dio sistema ho incollato i tasselli della vita con il sudore della mia pena trovato un senso per la scia prefissata in me sospirare non aiuta mordo il tempo e resto in vita esser soli spesso brucia spesso incentiva devozione ad un’idea di squillante energia prima fermata destino ho atteso troppo questo arrivo prima fermata destino scendo ora, dopo il declino visione falsa di un’immagine che traspare attraverso un’illusione tentativo inutile di arrivare a una meta insperata, viscerale.

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone Prima Fermata Destino si trova nell'album L.S.O.A. BURIDDA Vol. 1 uscito nel 2006 per Marsiglia.

Copertina dell'album L.S.O.A. BURIDDA Vol. 1, di Volumicriminali
Copertina dell'album L.S.O.A. BURIDDA Vol. 1, di Volumicriminali

---
L'articolo Volumicriminali - Prima Fermata Destino testo lyric di Volumicriminali è apparso su Rockit.it il 2016-07-28 20:45:07

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia
IL TUO CARRELLO