Carlo, Simone e Jari erano compagni di classe al liceo.
Simone studiava pianoforte al conservatorio, Jari aveva una chitarra, così Carlo decise di comprare un basso poco prima della maturita'.
Dopo mesi passati a improvvisare nello scantinato decisero di formare una band.
Verso la fine del 2012, con l'arrivo di Michele alla batteria e di Mirko alla voce, la line-up fu completa: nacquero i VOODOO WEEDOW.

2013
A Giugno registrano la prima demo in un garage con l'aiuto di amici, così in estate iniziano a girare palchi e locali della provincia e prendono parte alla prima edizione dell'INFESTANTE Festival con Galleria Margò, Uniposka, Terza Pietra Dal Sole e Crom Invasion.

2014
Dopo mesi di pausa dovuti a impegni universitari/lavorativi si ritrovano in sala prove per scrivere nuovo materiale e riarrangiare il precedente.
Sono selezionati tra più di 300 band per far parte del Pending Lips Festival, importante contest milanese per band emergenti, riuscendo ad arrivare in semifinale. Durante il concorso vincono il premio "Band della serata" messo in palio dalle testate web Rockambula e Troublezine.
A maggio vincono il contest Polisuona che permette loro di aprire il concerto dei The Bastard Sons of Dioniso e registrare una demo.

[in aggiornamento..]