Le prime prove del gruppo che prenderà il nome di WAH Companion risalgono al 1999. Ru e Kasko suonano insieme già da prima, da quando facevano le medie, e a loro si aggiungeranno Balistica e Mago Medina. Con questa formazione nel 2001 la banda pubblica un primo album autoprodotto dal titolo “anomalie domestiche”, al quale seguono numerosi concerti in tutta Italia. La musica e l’immaginario sfociano nel pop rock, ma lo spirito autarchico e nomade trova radici in un atavico amore per il movimento hardcore. Due anni più tardi la WAH firma con l’etichetta indipendente RedLed Records …