original band /cover band ( covering red hot chili peppers)

Ci siamo formati, con l'entrata del cantante, a novembre del 2014, quando ci siamo incontrati per la prima volta in un'improvvisata sala prove a casa del batterista. Abbiamo dovuto stipulare un patto con il vicino di casa, che durante le prove si divertiva meno di noi: aspettare le quattro di pomeriggio prima di iniziare a suonare.
Da qui il nome Waiting 4.
In comune avevamo l'amore per i Red Hot Chili Peppers. Col tempo abbiamo esteso il repertorio a gruppi come Audioslave, Rage against the machine,Freezes Deyna, Guano Apes, System of a Down, Subsonica, etc. Abbiamo trovato le prime possibilità di esibirci nelle autogestioni dei nostri licei. Poi siamo stati ingaggiati per diverse feste private e ora stiamo organizzando concerti con locali a Brescia e in provincia.
Quando, dopo alcuni mesi, ci siamo trovati nella stessa visione musicale, la sala prove ha iniziato a sfornare i primi pezzi inediti (con testi sia in inglese che in italiano), che stanno aumentando.
Le nostre canzoni possono essere raggruppate nel genere dell'alternativerock/ crossover.