Rock Italiano inedito

La storia inizia con tre amici che si “ri-inventano” musicalmente in seguito ad esperienze di giovani band male assortite; un colpo di telefono, uno di fortuna e gli Xandra nascono nella tarda primavera del 2005.

Dopo tre anni di live c/o locali di Milano e provincia basati su cover ispirate a gruppi di riferimento presenti nella scena rock italiana (Timoria, Negrita) e mondiale (Led Zeppelin, D...eep Purple, Bon Jovi, Cult…), il gruppo cambia registro e rivede le proprie ambizioni ed i propri obiettivi, abbandonando il progetto cover per affacciarsi ad una nuova esperienza, molto più personale ed interpretativa, creando nuovi stimoli e perseguendo nuovi obiettivi musicali.

Nel mese di gennaio 2009 nasce “Brivido Ribelle”, primo EP degli Xandra di chiara matrice rock, composto da 4 brani rigorosamente inediti ed in lingua italiana, prodotto in collaborazione con Alessio Saglia, attuale pianista/tastierista di Maurizio Vandelli.
Da quel momento, in seguito a svariati concerti e a concorsi particolarmente fortunati, il gruppo ha modo di misurare le proprie potenzialità con altre band italiane, capitalizzando esperienze musicali che vedranno, nel mese di maggio 2012 l'esordio ufficiale del loro primo album “Angeli Fuorilegge”.
Qualcuno li ha già chiamati poeti. Per alcuni altri, sono solo dei ragazzacci irriverenti, che nutrono le loro esperienze con tutto ciò che è insolito e diverso. Le loro canzoni rivolgono da sempre un occhio di riguardo per coloro che non verranno mai citati nei libri di storia, ma che aiutano a rendere ogni giornata diversa dalle altre, celebrando la straordinarietà dell’ordinario.
Tutto questo sono gli Xandra, 5 ragazzi della provincia milanese che cercano di ritagliarsi un posto d’onore nel panorama musicale, alternando, nei loro pezzi, aggraziati colpi di fioretto a potenti fendenti.
La Band ripercorre nei suoi brani delle esperienze trasognate fatte di immagini e colori spesso condite da quel pizzico di (mala)vita quotidiana che è sempre una fedele compagna di chi vive nell’hinterland milanese. Gli Xandra sono un gruppo di quelli che ci provano. A farsi sentire. A raccontare le proprie storie. A far provare quel sottile brivido sulla schiena di chi ascolta il primo “attacco” dei loro strumenti che ogni volta, ogni sera, in ogni locale, suona come una colpo di fucile sparato in un vicolo buio..