Gli Zenith nascono nel 2007, raggiungendo la completa formazione nel 2009. Iniziano la loro esperienza come cover band per poi affiancare al loro repertorio anche pezzi propri cercando di riportare alla luce quello che è il grande rock anni '60-'70 mantenendo un sound soft in cui convivano l'anima dura della chitarra elettrica e quella progressiva del sintetizzatore. Da subito affrancano alla musica dei testi in inglese dal profilo impegnato. La band inizia ad esibirsi live all'inzio del 2009, partecipando ad un concorso in cui si piazza al 3° posto sulle 30 band partecipanti. Grazie a questo buon risultato iniziano a girare in vari locali della zona, dove riscuotono un buon successo di pubblico. Tappa fondamentale della loro esperienza è la partecipazione al concorso X-Faber, dedicato a Fabrizio de Andrè e indetto dalla Gio Bressanelli Band con il patrocinio del Comunue di Crema e delle assocazioni culturali Creuza de Ma e Il Canto del Cucù. Al termine dell'esecuzione delle 7 band partecipanti la giuria, tra cui figurano Giorgio Cordini (ex chitarrista di Fabrizio de Andrè) e Mario Piacentini (importante pianista jazz), decreta la loro vittoria in ex equo con Chiara Marchesi. Il gruppo collabora inoltre con la compagnia "Dal fil da fèr", per la realizzazione di musiche per spettacoli teatrali. Nell’aprile 2010 partecipano con il loro brano inedito “So Young” alla compilation "HAIuTIamoli", prodotta insieme ad altri gruppi musicali per una raccolta fondi da destinare alle popolazioni di Haiti colpite dal terremoto. Nel giugno 2010 vengono selezionati per partecipare al concorso musicale Saunz Gud, nel quale si piazzano in una buona posizione, e a luglio partecipano assieme ad altre band al Cucù Day organizzato dall’associazione Il Canto del Cucù. Gli Zenith continuano tutt’ora a suonare live e a partecipare a concorsi nella zona, nell'attesa del primo album.