Possiamo definire ØEN come un progetto "Retrofuturista" ,ovvero sull'idea di partire da sonorità del passato per arrivare al "moderno".

La storia di ØEN - Zero Estensioni Neuronali inizia ufficialmente nel 2007 quando Guido Elmi (celebre produttore, tra gli altri di Vasco Rossi) produce alcuni brani della band per la sua etichetta NOPOP. Si accorge di loro anche il giornalista Mario Luzzatto Fegiz, che ne parla così: “La loro musica si affaccia sull’inconscio e restituisce, con immagini intense, crude e spesso visionarie, un mondo di fragilità umane 'narrate' tra suoni e costruzioni armoniche futuristiche e tradizionali; dal rock al pop solo con la necessità di raccontare”. Anche Mick Glossop, altro nome di spicco della scena musicale mondiale già produttore tra gli altri di Zappa, Van Morrison e Mike Oldfield, ha sostenuto la band in questi anni. Dopo aver raccolto alcuni primi posti ai concorsi MusicaControcorrente, Live Musik Festival e PieveRock Festival, aver visto in rotazione su MTV e AllMusic il videoclip del brano "Psiconauta", aver composto ed eseguito la title track del film “Come trovare nel modo giusto l’uomo sbagliato”, sono usciti all'inizio del 2015 con la prima pubblicazione discografica integrale dal titolo "La Porta Stretta".
sito web : www.zeroestensionineuronali.it
Facebook : https://www.facebook.com/pages/Øen-Zero-Estensioni-Neuronali/174279722759304?fref=ts