Leggi la recensione Video in questo album (1)

Descrizione

Il lavoro rappresenta il coronamento del primo anno di vita del progetto stesso, dalle sue origini (Mother's Song, Face the steps, What's the drama?,..) alla sua maturità più recente (Skinny Sun, Please Breathe Now), passando per innumerevoli ore in saletta a provare e riprovare, corde rotte, ance spaccate, mal di gola, clubs, pubs, trasferte, palchi grossi, palchi stretti, scalette, registrazioni e riascolti, e di nuovo tutto da capo. Sempre.

Rilasciato il 27 dicembre 2012, l'album è stato registrato e mixato presso lo studio "Larione 10" di Firenze da Francesco Baldi (Sound Engineer), mentre la fase di mastering è stata fatta presso il "White Sound Mastering Studio" di Tommaso "Tommy" Bianchi.
La fotografia è stata curata da Silvano Silvia, mentre della parte grafica si è occupata Consuelo Cipriani, ai quali vanno i nostri più sinceri ringraziamenti per la grandissima disponibilità e professionalità che ci hanno dimostrato, facendo un ottimo lavoro in pochissimo tempo.
Il contenuto dell'album è stato rilasciato sotto licenza CREATIVE COMMONS, seguendo quindi il principio del copyleft, uno strumento che a nostro avviso costituisce il miglior modo, soprattutto per una qualsiasi realtà emergente (specie se di forma artistica), di potersi promuovere con estrema libertà ed allo stesso tempo sentirsi completamente tutelati, preservando il diritto di attribuzione dell'opera d'ingegno, e tutti i diritti ad esso connessi.

Credits

Gli A FREE MAMA sono:

Alessandro Gerini - Voce solista
Lorenzo Ruggeri - Chitarre
Luca Giachi - Basso
Emanuele Bonechi - Batteria
Leandro Giordani - Sax Alto
Leonardo Beltramini - Sax Tenore

Registrato e mixato presso lo studio Larione 10, Firenze (FI), Italia.
Sound Engineer: Francesco Baldi
Assistants: Antonio Nesi e Dario Bracaloni.
Master a cura di Tommaso Bianchi del White Sound Mastering Studio.
Fotografia a cura di Silvano Silvia.
Grafica a cura di Consuelo Cipriani.
Stampato presso Replic S.r.l, MIlano (IT).

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati