album DE NOIR - ARCANA OPERA

ARCANA OPERA DE NOIR


2015 - Sperimentale, Progressive, Metal

ARCANA OPERA
Video
0
Articoli
0
Concerti
0

Descrizione

CAVE CANEM: “Attenti al cane!!” dicono alle pecore rinchiuse nel recinto, inconsapevoli che anche il cane a sua volta deve salvaguardarsi perchè potrebbe restare senza l’osso e senza l’ avanzo garantito concesso dal padrone. Il brano vuole essere un’allegoria sociale.
IL LETTO ROSSO
Un brano che vuole tenere alta l’attenzione verso una tematica molto delicata e di estrema sensibilità quale la violenza sulla donna. La canzone non è altro che un racconto cupo, tetro ed oscuro di una relazione torbida con in seno il veleno della violenza fisica e verbale. Vorremmo che la musica quindi diventasse impegno concreto.
AMBASCIATA NOIR
Un attentato, un agguato all’arrembaggio in pieno stile futurista-avanguardista. Un manifesto sociale, culturale, artistico con il quale vogliamo lanciare un nuovo movimento, dissociandoci da tutto ciò che viene definito genere, moda, scena status ed ogni convenzione. Qui crollano convinzioni e certezze, qui si demolisce per reinventare.
CAFFE'MARCO POLO Taluni ipotizzano che Marco Polo abbia raggiunto le coste di quella che poi sarebbe diventata “America” circa cento anni prima di Cristoforo Colombo. Secondo queste voci, ci arrivò dall’oriente mentre era ambasciatore del Kublai Kahn. Arrivato in quella terra ancora vergine ne scoprì le essenze, i profumi, i sapori e scoprì il caffè. Al ritorno in patria, a Venezia, Marco Polo divenne un simbolo ed il caffè un vizio.
QUETZALCOATL
Un viaggio nella mitologia e nella cosmogonia sul dorso del serpente piumato. Richiami ancestrali antichi simboli di civiltà perdute, radici.
LA TESI DI EMPEDOCLE
Un ruolo cruciale nella storia della filosofia viene riconosciuto ad Empedocle, tuttavia il suo pensiero rimane poco indagato e la magia che ne scaturisce viene spesso trascurata.
IL LAMENTO DI MARSIA
Qui si narra dell’epico scontro fra il fauno Marsia ed il dio Apollo al cospetto delle muse per contendersi l’alloro della musica. Ne ebbe la peggio il fauno, con il suo strumento tritoniaco, che fu condannato a morte. Il tritono, è questo un intervallo dissonante, un paradosso ingannevole all’ascolto, ricco di tensione ed abolito dai pentagrammi di musica sacra. Espressamente vietato nel Medioevo con l’accusa di fare verso al divino, venne denominato diabolus in musica.
LA DANZA DELLA FORCA
Pensieri, parole, riflessioni di un condannato a morte durante il tragitto dalla cella alla mano del boia. In realtà siamo tutti vittime di accuse e giudizi ma allo stesso tempo siamo aguzzini. Tanto condannati quanto giudici ed esecutori, vittime di noi stessi e del nostro essere profondamente "umani".
SUL PASUBIO PRIMA DELL'ALBA
Il monte Pasubio teatro di sanguinosi combattimenti durante la grande guerra, ora è cimitero sacro alla patria dove riposano le anime dei caduti. Lì vi si trova un ossario ed immersi nel silenzio della natura si possono ancora udire le voci, le grida ed i canti di quei figli strappati troppo presto alle loro madri che talvolta ritornano…e la storia diventa leggenda popolare.

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati