Adriano Iurissevich - Ascolta e Testo Lyrics Livorno

Brano

00:00
 
00:00

Credits Livorno

Musica e testo Adriano Iurissevich
Arrangiamento Daniele Novello

Adriano Iurissevich, voce, chitarra classica, chitarra acustica
Davide Michieletto batteria
Daniele Novello chitarra acustica, chitarra classica, fisarmonica, mandolino
Maurizio Scavazzon contrabbasso
Ivan Tibolla pianoforte

Testo della canzone

Di te si parla solo per le galline o i sughi
la lingua, il porto, il mare, la gente tua ospitale
si passan poche ore mercato americano
i Quattro Mori e forse un salto al santuario
e poi sul ferry boat, per Corsica o Sardegna
a respirare il mare

Livorno città aperta, Livorno italiana
Livorno chiacchierona, Napoli di Toscana
Livorno porto franco, Livorno un po' matrona
Livorno di mare, Livorno da amare
Livorno di libeccio, Livorno di cacciucco
Livorno Modigliani, Mascagni, Ciampi, Neri
Livorno di ventura, Livorno giù nel fosso
Livorno assai Fremura, Livorno piscia addosso
Livorno generosa, Livorno vaini a iosa
passano ma 'un si fermano, vanno a fruttare altrove
Livorno senza dove, città da cui si fugge
solo presente assente, città senza lavoro
Livorno con i guanti, Livorno discorsi tanti

Livorno sarcastica, Livorno idealista
Livorno appassionata, da sempre comunista
ed anche americana, un po' scontrosa e un po' puttana
Livorno portuale, catena d'oro e la cabina al mare
tessera del partito, Livorno apparato
piccola Mosca di Toscana, un po' kibbuz e un po' panzana

Livorno Montenero, Livorno popolare
città col cuore in mano, città vernacolare
deh, e ci 'onci,...e regali ' fii,
o lezzo...o botrione, ti venisse un coccolone
ir tegame di tu ma...la tua
ma levati di torno
ma torni poi a Livorno

a respirar Venezia, il porto ed il Pontino
Shangai, Corea, la Cigna e il tanfo del bottino
Livorno di pigrizia, o forse di saggezza
Livorno ha visto tutti, dagli Scozzesi ai Turchi
Leggete la città, Scali degli Olandesi,
cimitero degli Inglesi e una grande Sinagoga
Gerusalemme in prova

Livorno del mondo eppur di vista corta
qui anche le bimbe ti fan la mano morta
Livorno immobilista sott'olio come tonno
o mia bella Livorno
Livorno strafottente, Livorno passionale
si scalda ma 'un si move e chi te lo fa fare
ti bagni a Calafuria, due vasche in via Ricasoli
un ponce dal Civili
ti basta e questo mare, ti culla e ti addormenta

Album che contiene Livorno

album D'Amore e di Politica - Adriano IurissevichD'Amore e di Politica
2013 - Cantautore, Pop, Indie
Vai all'album Vai alla recensione

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati