Canzone d'autore in italiano

Alessandro Cei e Simone Faraoni si conoscono dalla fine del 1997 e subito la loro passione per la musica diventa un luogo di incontro e di scoperta che li porterà a stringere una lunga amicizia e una collaborazione dalle diverse connotazioni.
Con i Vincanto (nati nel 2003) ripropongono brani della tradizione con una attività concertistica molto intensa, unita alla conduzione di laboratori e corsi per avvicinare bambini, ragazzi e adulti alla musica popolare italiana. Hanno pubblicato un disco di canti popolari toscani nel 2013.
Insieme, partecipano inoltre a diversi progetti dedicati alla canzone d’autore italiana: con il gruppo “Umbre de Muri” ripropongono “La buona Novella” di Fabrizio De André (2005-2006), con il quartetto “Ortigas” (2006-2007) si dedicano a interpretare i cantautori degli anni sessanta (Endrigo, Lauzi, Tenco, Jannacci, Gaber..); il concerto “The times they are a-changing” (2008), li vede ancora coinvolti insieme in un progetto omaggio agli anni 60’.

Intanto, a partire dal 2004, Simone e Alessandro cominciano a lavorare ad un repertorio di brani scritti a quattro mani.

Nel febbraio 2012 esordiscono col nome Nichel eseguendo in acustico alcune canzoni di Giorgio Gaber presso il teatro Quaranthana di San Miniato. Dello stesso anno è la pubblicazione della compilation Puzzle. Pezzi di musica indipendente, che contiene il brano “Ritardi”, prima incisione del duo.

Nel settembre dello stesso anno partecipano alla prima edizione del Toscana Concerti Festival.

Nel Marzo 2013 viene pubblicato il disco completamente auto-prodotto Dopo La Fine del Mondo, che contiene 9 brani inediti composti a quattro mani da Simone e Alessandro.

Nel settembre dello stesso anno vengono selezionati dal Club Tenco per partecipare a “Il Tenco Ascolta” (1 settembre, Piombino -Li-), un appuntamento al quale l’organismo più accreditato del Paese in tema di canzone d’autore invita ad esibirsi dal vivo i nuovi cantautori ritenuti più interessanti tra le centinaia che ogni anno spediscono il proprio materiale al Club.

La musica dei Nichel prende le mosse dalla grande tradizione della canzone d’autore ma si arricchisce anche di molte altre suggestioni (la musica classica, la musica tradizionale, il rock anni 60-70). Le canzoni dei Nichel parlano di incomprensioni, di amicizia, dei nostri tempi in cui si parla d’amore con termini da borsa, delle numerose maschere che indossiamo tutti i giorni, di ritardi e scuse insostenibili. Giocano sul filo dell’ironia, tra sarcasmo e amarezza.

L’intelaiatura degli arrangiamenti è fatta di chitarre acustiche e pianoforte, ma anche di piccoli strumenti come il metallofono, la diamonica, l’armonica e il kazoo. Le voci completano la tessitura delle loro canzoni. Alla realizzazione del disco Dopo La Fine Del Mondo hanno collaborato numerosi altri musicisti.



Qui potrete ascoltare alcune canzoni tratte dal nostro primo disco
https://soundcloud.com/nichelmusica

http://www.facebook.com/nichelmusica

Alessandro
Cellulare: 340 2287093
Telefono fisso: 0571 400532
alessandrocei82@gmail.com
simonefaraoni@teletu.it
Booking e distribuzione MF Comunicazione:
mf.dicom@gmail.com
327 049 3501