IN VITA

Con una laurea in Conservatorio di pianoforte, Alessio Pizzotti è subito attratto da contaminazioni musicali che possano scavalcare recinzioni di genere. La rigorosa preparazione classica sente il bisogno di intrecciare le strade della musica moderna; studia e si diploma inoltre al prestigioso Saint Louis Music College di Roma che, arricchisce la sua già ricercata tavolozza sonora. Inizia ben presto collaborazioni importanti, quella attiva con Massimo di Cataldo; Marco Mengoni, Francesco di Giacomo (Banco del Mutuo Soccorso), suona in tour con gli Agricantus, Orchestra RAI (Domenica in, Mezzogiorno in famiglia) Brian Mackey; opening act Ron Pope , suona ai Wind music Awards con l’artista Alfredo Serafini, CoreAcore, Dott Reed. A New York (dove si trasferisce per un lungo periodo) saranno decisivi gli incontri con i pianisti Barry Harris e Jon Davis (Jaco Pastorius) Nel 2015, il colpo di fulmine per la Grande Mela farà scoccare una scintilla di passione per quel luogo magico e cosmopolita, lasciandogli concepire in soli dieci giorni, la struttura completa del primo disco intitolato DIECI GIORNI presentato il 30 ottobre 2015 all’Auditorium Parco della Musica di Roma registrando il tutto esaurito.
Insieme al regista Giulio Mainenti, vengono adattate alle composizioni, immagini che rappresentano il mondo e che portano gli occhi e il cuore a vivere i luoghi immaginati.
Nel 2017 inizia la scrittura del suo secondo disco intitolato IN VITA insieme ai musicisti Fabio Giandon alla batteria e Giacomo Nardelli al basso. Il giorno 15 Settembre 2018 presenta questo nuovo progetto al Teatro Studio Borgna dell’ Auditorium Parco della Musica di Roma.