Leggi la recensione Video in questo album (5)

Descrizione a cura della band

Album di esordio di Massimiliano Ambrosino, cantautore napoletano, per pigrizia semplicemente chiamato AmbrOsino.

Il disco, è un concept album indipendente, ricco di onesti contenuti, semplici e diretti, poetici e ironici. AmbrOsino mischia i suoni della sua terra e con la sua idea melodica getta un ponte immaginifico che collega il porto rumoroso di Napoli con una spiaggia isolata di Malibù.
C’è un filo rosso e sottile che lega ogni singola traccia come se fosse un’ unica storia in cui immaginarsi e che accompagna per mano l’ascoltatore nella tempesta e nel sereno di un breve viaggio. Pensato e arrangiato per sottrazione, scavando il superfluo, svuotando le sonorità e le parole in eccesso proprio per dar luce alle piccole verità delle canzoni e spazio a un nucleo armonico vivo e semplice.

"Per questo mio primo disco" - ci racconta lo stesso AmbrOsino – "ho voluto un suono avvolgente, caldo e analogico, e con voce misurata, quasi in punta di piedi, ho preferito raccontare le mie canzoni piuttosto che cantarle.”

“AmbrOsino” - beneficia di un videoclip del brano “Ecco precisamente” con la regia del bravo Dario Fiore, girato nei laboratori d’arte del Liceo Artistico Boccioni-Palizzi di Napoli e che ha anticipato di qualche settimana l’uscita dell’album - è stato registrato e missato presso la factory napoletana Mad Entertainment che fu set di due film culto come “Matrimonio all’italiana” e “L’oro di Napoli”. Arrangiato dallo stesso AmbrOsino e dal giovane e talentuoso produttore napoletano Vincenzo “Phonix” Foniciello. L’album contiene, inoltre, una ghost track in dialetto napoletano molto intima e nuda che l’autore stesso definisce una
“spina nel fianco”.

Credits

testi e musiche di Massimiliano Ambrosino
prodotto da AmbrOsino e Antonio Meola
produzione esecutiva Alessandro "alex" Cardone
arrangiamenti di Vincenzo "phonix" Foniciello e AmbrOsino

AmbrOsino: voci, chitarre acustiche, tastiere e "bagarie" varie
Vincenzo "phonix" Foniciello: basso, tastiere, pianoforte, chitarre, mandolino, marxophone, percussioni
Armand Priftuli: violino e viola
Luca Mignano: batteria
archi scritti e diretti da Vincenzo "phonix" Foniciello.

registrato e missato da Andrea Cutillo presso MAD Entertainment studio (Napoli)
artwork e editing fotografico a cura di Massimiliano Fatticcio

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati