Tracklist

00:00
 
00:00

Descrizione

Registrato e prodotto al Blap Studio, Tomorrow's Inner Space è il primo lavoro sulla lunga distanza del quartetto milanese Asymmetry. Il disco si presenta come un concept album, basato sull'idea di un personaggio rinchiuso nella sua casa e in se stesso, che percepisce la realtà in maniera distorta, enfatizzando le sue paranoie. Dal punto di vista musicale si trovano influenze di vario genere: dall’alt-rock dei Radiohead, miscelato a quello dei Muse, a diverse sfumature di post rock, con chitarre eteree che si alternano a quelle acide e distorte, senza disdegnare rapide incursioni nel Black metal, nella musica elettronica, e nella psichedelia. I testi dei brani si incentrano sui vari momenti della giornata del protagonista, narrati in prima persona, e scanditi da melodie e ritmi a momenti sognanti, ora psichedelici, ora frenetici, ora ansiogeni. Un viaggio musicale nelle contorsioni di una mente paranoica, che riflette gli estremi di tutto ciò che noi siamo.

Credits

Formazione:

- Niccolò Baldini: lead vocals, guitar, keyboards
- Davide Brock: backing vocals, guitar
- Oliviero Riva: bass
- Riccardo Marino: drums

Tomorrow's inner space:
Rec and mix: Blap Studio
Sound engineers: Antonio Polidoro, Riccardo Carugati
Artistic producer: Antonio Polidoro

Grafiche: Ahmed Abdel Al

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati