Atmosfera Zero

Atmosfera Zero

2019 - Strumentale

Descrizione

Musica

Atmosfera Zero è un trio che compone musica strumentale il quale intreccia le sonorità di strumenti già collaudati nel genere rock-progressive, con tendenze alla fusion: chitarra, basso e batteria.

Alla linea melodica della chitarra fa da contrappunto e rilievo l’esecuzione del basso e da guida ritmica fino alla compartecipazione nella stessa melodia le percussioni, generando momenti di carica e robustezza del suono contrapposti a nostalgiche ed eteree atmosfere che richiamano la delicatezza della New Age.

L’utilizzo di un computer, con cui si costruiscono le sonorità di sfondo ed effetti d’ambiente, sostituiscono l’assenza di un tastierista e forniscono alla sezione ritmica il metronomo, necessario per una precisione assoluta durante le esecuzioni live che devono essere sincronizzate con le basi composte in precedenza.

Ogni strumento ed ogni suono viene inserito in un contesto in cui il fine principale è la realizzazione di un’esperienza musicale e sonora, che se pur cerca di sperimentare percorsi non ancora battuti, utilizza, come punti di riferimento, armonie semplici e compatte.

La continuità, fra le varie composizioni, non si ritrova tanto nello stile degli strumentisti, quanto nella ricerca di un equilibrio fra le varie tendenze musicali e i diversi momenti di tecnica e di passione, di virtuosismo e di istintività, di luci ed ombre.


Perché solo musica

La musica strumentale, non veicolando il suo messaggio attraverso delle parole è uno strumento che permette di esprimersi in tutte le lingue del mondo e superare qualsiasi confine geografico. È un mezzo internazionale e interculturale che avvicina le persone travalicando i confini, i filtri razziali, le posizioni politiche e tutti i fattori che tendono a creare separazione invece che integrazione.

Grazie a questo linguaggio universale possiamo raffigurare in note ciò che ci ha ispirato durante le composizioni, luoghi, situazioni, momenti, storie.


Biografia: 25 anni di musica

Gli Atmosfera Zero nascono ufficialmente nel 1993, dopo un lungo periodo di incertezza e dubbio sul genere musicale e sulla quantità dei componenti.
Negli anni precedenti al ‘93 provano la via del Rock sfiorando l’Heavy Metal, ma l’insoddisfazione della parte vocale, e il bisogno di allargare le rigide schematicità del genere, li portano a elaborare una fusione con altri versanti musicali, acquisendo anche un tastierista e cambiando spesso vocalista.

L’inesperienza di tutti e il bisogno di elasticità musicale, provoca però sempre un senso di claustrofobia, e alla fine il numero tre, con basso, chitarra e batteria, vince sul resto e sembra essere la soluzione più libera di sperimentazione e autonomia. Il ‘93 segna questa svolta decisiva, che darà subito i primi frutti. Con il loro primo brano composto partecipano al concorso Avanti Tutta, che è anche la loro prima esibizione dal vivo, vincendo il primo premio.

Le composizioni sono sempre molto sofferte e in 25 anni molte sono state abbandonate, molte rielaborate e alcune sono diventate quelle che compongo oggi il loro primo CD

Credits

Componenti Trio Atmosfera Zero

Marco Mauro:​Chitarra elettrica, programmazione tastiere

Luca Salvaterra:​Batterie, programmazione sequenze

Alessandro Boscolo: ​Basso elettrico, programmazione sequenze

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia