Descrizione a cura della band

“ Dopo 8 anni passati a fare il bidello mi sono sentito come un bambino che guardava dalla rete del campetto gli amici giocare. Così ho deciso di fare un gesto d’amore per la musica e vivere quest' avventura per quel bambino che oggi a 32 anni ha ricominciato a divertirsi ” Alfonso Roscigno

"I crash test sono una forma di collaudo distruttivo, questo disco è un crash test "
Nove brani come il vaso di Pandora in cui riporre tutta l'inquietudine, tutti i tormenti. Ogni canzone è un esorcismo, "esorcizza la paura, il groppo in gola, il nodo allo stomaco ". Consideriamo le canzoni un pretesto per conoscerci a fondo, una ricerca e non importa che sia la strada giusta o meno, perchè importante è tracciare un percorso lì dove non c'è. Senza alcuna ambizione questo disco segue la propria ispirazione e tutti i nostri limiti tracciano questa direzione.

Credits

BIOGRAFIA
Tra il 2013 e il 2015 Alfonso Roscigno, già attivo con Danamaste e La Dionea, decide di incidere le proprie idee in studio insieme al batterista dei Nouer Daniele Esposito. Il risultato che ne scaturisce è una dozzina di pezzi rock, spinti, cupi, con tempi dispari.
Nel marzo del 2016 ad Alfonso si unisce Francesco Di Blasio, batterista dei Vena, dando vita in modo definitivo alla formazione Big Bang Muff. Il disco d'esordio della band " Crash test " , uscito il 18 novembre 2016, è stato affiancato dal videoclip del primo singolo " Vivo nell'ombra " ,un esperimento pittorico realizzato con tecniche green screen e ambientazioni dipinte a mano dal pittore-fumettista Walton Zed.

Registrato, missato e masterizzato da Antonio Senesi
a Siano " Valle dell' Orco ", SA
Tutte le batterie sono state arrangiate e suonate da Daniele Esposito nell'estate 2013
Etichetta discografica: Rosso al Tramonto
Distribuzione: I Make Records
Ufficio Stampa: Libellula Press
Grafica e artwork: Gianluca Ferrentino
Ph: Flavio Califano
Postwork Ph: Walton Zed
Booking : Subcava Eventi
Booking Agent: f.tramontano@subcavasonora.com
Contact band: bigbangmuff@gmail.com

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati