noi siamo i Batièn, i Batièn siamo noi.

Batièn è un gruppo di amici, di gente che si vede fuori dalla sala prove e passa notti insieme, eppure la cosa strana è che i Batièn sono nati per annunci. Caso e selezione, proprio come nell'evoluzione, hanno portato all'assemblaggio di tutte le componenti, che non sono rimaste divise e si sono unite a formare un corpo. In quel di Bologna, Dalf (chitarra, braccia) cercava un batterista per completare una formazione e trova Kar (gambe), il gruppo suona qualche mese e poi tutti i membri abbandonano, esclusi Dalf e Kar. Arrivano poi Frank (voce, polmoni) e Filips (petto, chitarra). A dicembre 2014 arriva il primo EP, Frammenti del mio flusso che insieme sono un puzzle, divisi i continenti, e nel 2015 fanno i primi concerti e spunta anche Bordo (basso, spina dorsale). Si suona a Bologna e dintorni, si passa per Monaco, e poi si lavora autunno e inverno alle nuove Idee. Nella primavera del 2016 si ripassa da Modena per poi lanciarsi a Caserta e Lodi, carichi delle esperienze si concludono le nuove tracce e a Luglio nasce Il fascino delle Idee, che uscirà poi a Settembre.
Batièn non ha testa, è tutto corpo.