Brenneke, al secolo Edoardo Frasso, classe 1989, musicista di Busto Arsizio già ex chitarrista della band milanese Il Fieno, inizia l’attività solista nel 2010 (con l’uscita del singolo Camden) ma è solo nel 2013, con la pubblicazione del primo EP omonimo di tre canzoni (che contiene i singoli Piscine e Ragnatele), che il progetto diventa costante. Quell’anno coincide con l’inizio di una fitta attività live in tutto il territorio varesino e milanese, divisa tra set solitari (con chitarre, tastiere, loop station e drum machine) e formazioni variabili che vedono come elementi fissi il bassista Simone Fry Ceriotti e il batterista Giuseppe Musto. Nel 2015 Brenneke collabora con i Gouton Rouge nel loro singolo Giungla e nello stesso anno inizia a lavorare alla sua prima fatica discografica.