< PRECEDENTE <

Descrizione a cura della band

a story for FAN FOR A TWENTY YEARS OLD HUMAN BEING
2.41 del pomeriggio, l’aria stagnava e puzzava, qualcuno di sicuro ci aveva lasciato le penne, e questa di sicuro è la sua puzza. I giornali la chiamano canicola, a me pare un giornata come un’ altra, tante me ricordo che mi sembra di sudare così da sempre. Anche lei suda, suda e si dimena. La lascio fare, che con i soldi che ho speso tutto mi viene in mente fuorché muovere un muscolo. L’unica cosa che si muove è la sua nuca e un ventilatore nuovo di zecca, uno di quelli da terra alto poco più di un metro, esattamente l’altezza che ha la sua nuca in questo momento, e esattamente lo stesso tipo di movimento. Oggi compio vent’anni, fatemi gli auguri.

Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
    > PROSSIMO >
    Pannello

    La musica più nuova

    Singoli e album degli utenti, in ordine di caricamento

    vedi tutti
    Cerca tra gli articoli di Rockit, gli utenti, le schede band, le location e gli operatori musicali italiani