Colpi Repentini - Ascolta e Testo Lyrics Butta giù

Brano

00:00
 
00:00

Testo della canzone

Di giorno tu li ascolti e non li guardi in faccia mai
padroni di un potere di cui redini non hai.
Poi si scurisce il giorno e son diversi, uguali a te;
la notte è uguale a tutti: copre me e copre anche te.

Di notte c’è speranza anche per noi
adesso il mio bicchiere alzo per voi...

Un colpo e butta giù, non respirar
due colpi adesso puoi dimenticar
e conta fino a tre se ce la fai
tre colpi adesso, male non ti fai.
Sono le tre, dormir non ti va più
ti verso un altro calice, tu fallo andare giù.

Di giorno loro abbaiano per farsi divertir
la tua catena tirano, la porta non puoi aprir.
E se ti dicon balla, ballerai
e se ti dicon recita, la parte imparerai.

Si sta facendo notte ed il guardiano dorme già
sul fondo del bicchiere la tua chiave ci sarà.

Un colpo e butta giù, non respirar
due colpi adesso puoi dimenticar
e conta fino a tre se ce la fai
tre colpi adesso, male non ti fai.
E’ l’alba già, dormir non ti va più
ti verso un altro calice, tu fallo andare giù.

Butta giù, non ti fermare
butta giù, non ti placare
butta giù, io non ti fermerò
io non ti placherò.

Album che contiene Butta giù

album Arriva lo Zar - Colpi RepentiniArriva lo Zar
2013 - Pop, Folk, Cantautore
Vai all'album Vai alla recensione

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati