DR40

DR40

Diego Ribechini

2018 - Cantautoriale, Rock, Acustico

Descrizione

COMUNICATO STAMPA DIEGO RIBECHINI

Nell' Agosto 2018 è uscito il disco autoprodotto "DR40" di Diego Ribechini. Il lavoro è un percorso di vita, un voler fermare in qualche modo il tempo di questi suoi primi 40 anni, in cui si è diviso tra varie esperienze musicali e letterarie. Il filo conduttore dell'album è l'emozione del contatto con la realtà nuda e cruda, la scelta delle cover inserite nel disco è stata una ricerca stilistica in questo senso. Emozione cercata attraverso il cambio continuo di formazione e strumentazione all'interno del percoso musicale.

VENDERO'- Cover del grande Edoardo Bennato che con ironica crudezza rappresenta una società sempre meno "umana".
MARZO INCONSAPEVOLE - Brano in cui si cerca il confronto con un ipotetico Dio. Primo singolo del disco è una rock balland con sfumature progressive.
LIEVE - Pezzo acustico che vede il duetto con Simona Manca.
DONNA AMANTE MIA - Cover di Umberto Tozzi che porta in dote una melodia affascinante.
RESILIENCE - Probabilmente il brano più sperimentale del lavoro che pur mantenendo le fumature Jazz con le quali è nato ha un ritmo ossessivo e costante che da manforte ad un testo duro e difficile, ricco di colori e visioni che non si distaccano mai dal focus sulla realtà moderna.
GIOCHI PARALLELI - Parallelismo acustico tra il gioco della dama e la guerra.
MAGNIFICA - Brano piano/voce. Ballata con una melodia struggente con un testo che và a scavare dentro i ricordi più intimi.
IL SOLE CHE RESTA - Energico duetto di puro Rock con il leader dei "Fall has come" Enrico Bellotta.
LA BALLATA DEGLI AMANTI - Rock ballad acustica. Un quadro poetico sull'amore di due persone con il coraggio di vivere una vita insieme.
DAITARN III - Cover della sigla di apertura della serie animata del robot pilotato da Haran Banjo, rivista in chiave moderna.
NUVOLE E FRAGOLE - Rock ballad con influenze grunge con il testo che tende ad aprire una finestra positiva dalla quale affacciarsi verso un mondo migliore.
PIGRO - Cover di Ivan Graziani rivista in chiave punk-rock.
IN CATENE - Brano che parla del sentirsi incatenati in un ruolo che non senti tuo. La musica riprende questo sali e scendi emozionale attraverso vari passaggi che passano dal melodico al rock più incazzato.
CRISALIDE VIOLA - Ballata acustica, dedicata alla prossima nascita nella vita dell'autore, che esplode in un finale dal sapore vagamente progressive.

Addetto Stampa,
Imoa Press & Managment

Credits

Diego Ribechini: Voci, Acustiche, Dobro, Armonica.

DR40 band:
Filippo Fantozzi: Tastiere.
Federico Francesconi: Elettriche.
Enrico Rumori: Basso.
Lucio Passeroni: Batteria, Percussioni.

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia