Tracklist

Leggi la recensione

Descrizione a cura della band

Questo è il primo EP della band pisana Eveline's Dust. In questo lavoro si possono sentire molte influenze rock progressive degli anni 70 tra cui soprattutto i King Crimson, ma anche sonorità ispirate ad artisti e band più moderni che seguono sempre il filone del prog più moderno come i Porcupine Tree. Il nome Eveline's Dust è tratto da un racconto dei "Dubliners" di James Joyce la cui protagonista si chiama appunto Eveline. I testi, come anche i crediti e ringraziamenti del booklet dell' EP, sono interamente in inglese al fine di dare un taglio più internazionale alla nostra musica.
L'EP è stato registrato nell'Ottobre del 2012 presso il "Redroom Recording Studio" nei pressi di Pisa.

Credits

Lorenzo Gherarducci: electric and acoustic guitar
Nicola Pedreschi: keyboards and vocals
Marco Carloni: bass
Marco Calafà: drums

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati