Members Only

Members Only

FFiume

2021 - Cantautoriale, Sperimentale, Urban

Descrizione

“Members Only” è il nuovo album di FFiume & Folto Cee, sotto il nome The Folto Caruso Ensemble, e porta avanti una storia che inizia oltre dieci anni fa, altrove rispetto ad oggi.

La Genesi: 2010-2012
Alla fine del 2010, dopo anni di frequentazioni ed amicizie comuni, FF e Folto due si ritrovano a Milano ed iniziano a collaborare, dando vita quasi per gioco all’album The Folto Caruso Ensemble. Uscito nel 2012 in vinile a tiratura limitata, e quasi immediatamente
sold-out, ad oggi TFCE è considerato un classico dell’Hip-Hop Italiano degli anni Zero. La sua pasta, fatta di funk e lirismo sentito, regala una boccata d’aria fresca e di sound solare.

Lo Iato: 2012-2015
Da quell’uscita, FFiume inanellerà una serie di progetti solisti, lasciando Milano, viaggiando in Europa e fuori, per approdare a Londra nel 2015. Non a caso, ma grazie al buon Folto, che all’inizio del 2014 a sua volta lascerà Milano, scegliendo le rive del Tamigi come base operativa.

La “vita privata”: 2015-2020
Pur non producendo musica insieme, nel privato il duo è sempre molto affiatato. Tra ore in studio, digging in the crates, stimoli musicali e artistici, private parties e residencies, il sodalizio è più vivo e forte che mai. Spesso i due parlano di un sequel al loro esordio. Nulla sembra concretizzarsi, però, fino all’insorgere del primo lock-down...

Una chat privatissima: il lock-down 2020
Con l’esplosione della pandemia di COVID-19, qualcosa cambia. Se da una parte FF compone versi e musiche nel segreto del suo home studio, dall’altra Folto decide a sorpresa di tornare a produrre, e riprende a scavare nei suoi archivi, dando fresco cibo al suo campionatore. Dal nulla, uno scambio febbrile di files anima una chat privatissima. Nell’arco di poche settimane, tra Ottobre e Dicembre 2020, il disco prende forma. È il ritorno del Caruso Ensemble.

“Members Only”: un ambiente intimo
È iniziato tutto in remoto, in piena pandemia. Nessuno ne sapeva nulla, tranne collaboratori fidati: un album che quindi non è per tutti. Esattamente come un members club londinese, il circolo del Caruso Ensemble è fatto da e per chi ha a cuore il funk, il jazz, e i beats
d’autore, con un filo di elettronica. Su 14 tracce, si articola armonicamente un insieme di stanze diverse tra loro. In questo ambiente intimo, arredato ad arte, tra preziosi tappeti
sonori e liriche damascate, una voce narrante spazia e spezia frammenti di storie forse realmente accadute. Un susseguirsi di situazioni tra l’introspezione e l’ironia di una
generazione che si ritrova al bancone di un after.

Credits

Una produzione StrettoBlaster, distribuita esclusivamente da
GattoPirataDischi, da oggi disponibile in digital streaming, vinile e
musicassette a tiratura ultra-limitata.

Prodotto da Folto Caruso per The Ensemble,
tranne (^) prodotto da FFiume,
(*) co-prodotto da Folto Caruso & FFiume.

Scritto e registrato da @ffiumee presso Baskerville Basement,
missato da @federicomaffei presso La Baita Fluviale, Londra.

Masterizzato da @conordalton_mastering presso GlowCast, Berlino.

@rosiehorler appare per sua gentile concessione.
@leonbuenoleon appare per grazia ricevuta, dopo il tramonto.
@clas_k appare per gentile concessione Underlifers Group.

Direzione Creativa & Immagine: @moustachesauvage
Supporto Esecutivo: @valentinarosati84 & @emygrante
Distribuzione & Operazioni: @gattopiratadischi

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia
IL TUO CARRELLO