FREI - Ascolta e Testo Lyrics Ho visto gli alieni

Brano

00:00
 
00:00

Credits Ho visto gli alieni

Frei: testo e musica
Dario Giovannini: arrangiamento


Voce: Frei
Batteria: Fabio “Mocambo” Tozzi
Spazzole: Enzo Cimino
Basso, chitarra acustica,
Chitarra elettrica: Dario Giovannini
Chitarra elettrica: Michele Barbagli

Testo della canzone

HO VISTO GLI ALIENI

Io ho visto gli alieni, nei quartieri lontani
Erano magri e stanchi, sembrava fossero morti

Io li ho visti guardare, senza farsi vedere
Dalle finestre sfondate, chiusi dentro una rete

Poi io l’ho raccontato ma nessuno mi ha creduto
Poi io l’ho gridato ma nessuno mi ha sentito

E quella notte in strada mi trovavo da solo
E non ricordo neanche come c’ero arrivato
E una luce azzurra sopra la mia testa

Ricordo una ferita che mi faceva male
E un uomo che sparava e non faceva rumore
E profili incerti, come dei bambini
Tutti intorno a me, ed io piangevo
E l’aria poi sembrava fuoco

Io, con i capelli alla fronte, lui con gli occhi pieni di niente
Io, le mani piene di niente, noi, e tutto intorno niente

Io li ho visti cadere giù dalle navi di spazzatura
Seduti negli autogrill, appoggiati sopra una ringhiera

Distesi negli autotreni, a mettere la testa fuori
Dalle fogne dei marciapiedi, dagli svincoli delle statali

E quella notte in strada mi trovavo da solo
E non ricordo neanche come c’ero arrivato
E una luce bianca sopra la mia testa

Correndo a piedi nudi per i campi di grano
Suonava una sirena che pareva lontano
Povere creature così perse e sole
Tutte intorno a me ed io piangevo
E l’aria poi faceva schifo

Nessuno li vuole vedere
Nessuno li vuole guardare
Nessuno si vuole prendere cura
Nessuno sa che hanno paura

Album che contiene Ho visto gli alieni

album 2013: odissea nello spiazzo - FREI2013: odissea nello spiazzo
2013 - Cantautore, Rock, Pop
Guarda il video Vai all'album Vai alla recensione

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati