FREI - Ascolta e Testo Lyrics L'universo da qui

Brano

00:00
 
00:00

Credits L'universo da qui

Frei: testo e musica
Dario Giovannini: arrangiamento

Voce: Frei
Batteria: Enzo Cimino
Basso, chitarre acustiche, chitarra elettrica, cori: Dario Giovannini
Chitarra elettrica: Michele Barbagli

Testo della canzone

L’UNIVERSO DA QUI

Guardami come cammino di primo mattino
E come vado forte in bicicletta a zig e zag e scappo via

Guardami come cazzeggio il pomeriggio
E quante cose imparo sullo spazio con i programmi dell’iPhone

Sai che da una stella che vediamo ci sono dieci anni luce almeno
Hai un’idea di quanto è grande la galassia dove siamo
Amore mio stanotte sai scaricheremo un videoclip

Per guardar l’universo da qui
Ma com’è l’universo da qui
E rimanere un’ora a bocca aperta

C’è un telescopio spaziale che ci fa vedere
Che Andromeda ci supera in grandezza e ha molte stelle in più di noi

E ascolto mentre taglio le unghie la teoria delle stringhe
E spio come un voyeur le supernove e stelle nane di lassù

Sai qualcuno ha detto che vicino esiste un mondo parallelo
Che per andarci basta entrare dentro il buco di lombrico
Amore mio se ti dicessi che io sto già bene così

A guardar l’universo da qui
A guardar l’universo da qui
E rimanere un’ora a bocca aperta

E so che l’universo è punteggiato di miliardi di galassie
in espansione da una vita circa tredici miliardi di anni luce
mentre provo a immaginare mi si colora il cuore

A guardar l’universo da qui
Ma com’è l’universo da qui
E stare tutta la notte a culi nudi e bocca aperta

Album che contiene L'universo da qui

album 2013: odissea nello spiazzo - FREI2013: odissea nello spiazzo
2013 - Cantautore, Rock, Pop
Vai all'album Vai alla recensione

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati