FREI - Ascolta e Testo Lyrics Scappo da casa tua

Brano

00:00
 
00:00

Credits Scappo da casa tua

Frei: testo e musica
Dario Giovannini: arrangiamento

Voce: Frei
Batteria, percussioni: Enzo Cimino
Basso, chitarre acustiche, chitarra elettrica, pianoforte: Dario Giovannini
Chitarra elettrica: Michele Barbagli

Testo della canzone

SCAPPO DA CASA TUA

Domenica siamo a pranzo a casa dai tuoi
E non lasciarmi mai, stai seduta vicino a me
Vedrai, vedrai che staremo un’ora soltanto

La domenica, è un giorno che non finisce mai
Chissà tuo padre poi cosa penserà di me
E le domande mi mettono in crisi
lo sai che se balbetto poi… no…

Io scappo via, scappo via da casa tua

Perché non voglio restare più
Io non posso restare più

E negli’occhi miei, un sogno che non si avverava mai:
Lasagne della nonna chissà quante ne mangerei
Ma per educazione ne prendo un minuscolo assaggio

Sono le quattro ormai, ho una fame che mi porta via
Non so quali malintesi, non so come uscirne fuori
Se tua sorella mi sta toccando
Con il piede sotto il tavolo

Io scappo via, scappo via da casa tua

Perché non voglio restare più
Io non posso restare più

Io scappo via da casa tua
La prossima volta non tornerò
Quando mi dirai che stiamo solo un’ora

Album che contiene Scappo da casa tua

album 2013: odissea nello spiazzo - FREI2013: odissea nello spiazzo
2013 - Cantautore, Rock, Pop
Vai all'album Vai alla recensione

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati