Friz - Nonsoche testo lyric

02/04/2020 - 14:40 Scritto da Friz Friz 1

TESTO

Stanotte torno a casa presto,
voglio andare a letto e stare lì con te,
sei tu che c’hai quel non so che, ma io non so che.

Io quando esco faccio tardi
che quasi non ritornerei,
vorrei restare lì a guardarti
e scoprirti per quella che sei.
Magari scoprirti ma un pò alla volta
anche un pò più dell’ultima volta,
da quel guardaroba in cui ti eri avvolta
che con il freddo ti vesti a cipolla.
Stare stesi sul dorso del letto
come il dorso di un libro mai letto,
leggo pagine aperte così di getto
e provo stupirti con frasi ad effetto.
Ma dimentico quello che dico
e dimentico quello che ho detto,
qui il colore del cielo di questa notte
assomiglia più a quello del tuo rossetto.

E cammino alle tre di notte a piedi scalzi,
e non ci vedo quasi più.
Che ho rischiato la vita più volte a pensarci,
ma un pò di meno se guidavi tu.
E cammino alle sei di notte a piedi scalzi,
e non ci vedo neanche più.
Si ho mischiato la vita più volte a pensarci,
ma un pò di meno quando c’eri tu.

Stanotte torno a casa presto,
voglio andare a letto e stare lì con te,
sei tu che c’hai quel non so che, ma io non so che.

Quando esco non torno mai presto,
poiché la situa mi passa attraverso,
lascio sul banco le monete del resto
tanto del resto mi bevo anche il resto.
E sono solo come i viali la notte
finché do calci alle lattine vuote,
mentre ritorno con la faccia offuscata
la voce rotta e un bacio di buonanotte.
Io che mi sento dolce come il miele
mi bevo l’ultima ma non mi conviene
rimango solo in più sto senza difese
ma non le ho mai comprese tipo parli cinese?
quindi? le soluzioni?
Forse un dizionario delle emozioni,
che mi spiegasse se è singolare o plurale il tuo cuore e le sue intenzioni.

E cammino alle tre di notte a piedi scalzi,
e non ci vedo quasi più.
Che ho rischiato la vita più volte a pensarci,
ma un pò di meno se guidavi tu.
E cammino alle sei di notte a piedi scalzi,
e non ci vedo neanche più.
Si ho mischiato la vita più volte a pensarci,
ma un pò di meno quando c’eri tu.

Stanotte torno a casa presto,
voglio andare a letto e stare lì con te,
sei tu che c’hai quel non so che, ma io non so che.
Sei tu che c’hai quel non so che, ma io non so che.

CREDITS

Testo e voci: Friz Produzione, mix e master: Fed Nance

PLAYER

Premi play per ascoltare il brano Nonsoche di Friz:

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone Nonsoche si trova nell'album Ballate Dasporto uscito nel 2020 per Metatron, INRI, Artist First.

Copertina dell'album Ballate Dasporto, di Friz

---
L'articolo Friz - Nonsoche testo lyric di Friz è apparso su Rockit.it il 2020-04-02 14:40:33

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia