Symphonic Death Metal made in Italy

I Genus Ordinis Dei si sono formati nel 2011 da un gruppo di amici provenienti Crema. La formazione è composta dai quattro membri e co-fondatori: Nick K (Voce e Chitarra), Tommy Mastermind (Chitarra e Orchestra), Steven F. Olda (Basso), Richard Meiz (Batteria). Ogni componente proviene da un background musicale accademico; hanno tutti studiato e si sono diplomati nelle migliori accademie musicali italiane (RGA, MMI, NAM). Tra il 2011 e il 2013 la band ha creato il proprio stile, fondendo il metal moderno e le sonorità sinfoniche. In questo periodo la band ha cominciato a creare un concept rappresentativo della propria identità musicale, artistica e figurativa. All’inizio del 2013 esce il primo album auto prodotto “The Middle”, supportato da una intensa attività live tra l’Italia e l’Europa. Nel 2014 grazie ai consensi ricevuti dal primo album, entrano in contatto con Fabrizio Scotti, che lavora nel settore musicale italiano da molti anni. Insieme cominciano un nuovo progetto che gli da la possibilità di lavorare con Marco “Maki” Coti Zelati, bassista e compositore dei Lacuna Coil, come produttore. Con questa nuova crew, i Genus Ordinis Dei cominciano le registrazioni di un EP nel Febbraio 2015, presso il JDM studio di Jonas Macullo, mixed e mastered da Simone Mularoni al Domination Studio. Nel tardo 2015 la band firma un contratto discografico con l’etichetta danese “Mighty Music” per la promozione e distribuzione dei due lavori a livello mondiale. “The Middle” è stato re-rilasciato il 22 Gennaio 2016, celebrato con un release party a Copenhagen, ed è finalmente disponibile in tutti gli store digitali e distribuito fisicamente in tutto il mondo dai maggiori distributori. La band ha realizzato e rilasciato un video ufficiale di “Ghostwolf” e un lyrics video di “Roots And Idols Of Cement”. Nell’ Aprile 2016 l’EP verrà ufficialmente rilasciato a livello mondiale da Mighty Music/Target Group. Per promuovere l’EP la band ha registrato un video durante uno show della canzone “From The Ashes” che verrà rilasciato come official video, e anche due live video HQ realizzati da Steve Saints, mixed e mastered al BRX studios da Dario Valentini, delle canzoni “The Fall” e “Cadence Of War”. La band ora è pronta a rientrare in studio in maggio, per registrare il secondo full-length che uscirà nel 2017.