Descrizione a cura della band

L’album d’esordio di Gerardo Casiello è un disco autobiografico che racconta esperienze vissute e vicende umane osservate. Gli scenari delle canzoni sono quelli immaginifici della fantasia di Gerardo, ma anche quelli reali della sua terra d’origine; una terra che ci viene restituita attraverso un viaggio musicale dai suoni della tradizione a un nuovo sound originale, con tutta la forza e l’umanità di una originaria cultura contadina ma con un orizzonte aperto a una molteplicità di apporti musicali e culturali. Contrada Casiello, quindi, non solo come luogo realmente esistente ma anche, e soprattutto, come crocevia ideale di sonorità e suggestioni generate dagli stimoli più diversi.

Credits

TRACKLIST
Pallottole e macumba
Il giudizio universale
Che m’importa
Animali in rotta
Sciolgo il voto
Mon desir, mon amour
Il poeta
Il festino
Ahi, l’amore
Il giudizio universale (versione per banda)
Filo di luce

Testi e musiche: Gerardo Casiello.
Produzione discografica: Pietro Paluello per “Poliedizioni”.
Edizioni musicali: Catagiac / Heristal Entertainment.
Produzione artistica: Francesco Giannattasio.
Arrangiamenti: Pierluigi Campa, Gerardo Casiello, Francesco Giannattasio, Matteo Pezzolet, Antonio Ragosta, Simone Tarsitani.
Arrangiamenti per banda: Paolo Montin.
Realizzato presso lo Studio Elettra, Calvi dell’Umbria (TR).
Registrazioni: Pasquale Minieri, Simone Tarsitani.
Missaggio: Rocco Siliotto e Francesco Giannattasio; “Mon desir, mon amour” missata da Pasquale Minieri.
Mastering: Bob Fix.

MUSICISTI
Pasquale Angelini, Pierluigi Campa, Gerardo Casiello, Francesco Giannattasio, Stefano Napoli, Paolo Montin, Massimo Moriconi, Emiliano Pallotti, Matteo Pezzolet, Karl Potter, Antonio Ragosta, Stradabanda, Simone Tarsitani.

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati