Tracklist

00:00
 
00:00

Descrizione a cura della band

Martedì 14 marzo arriva in tutte le radio italiane Da domani torno in me, nuovo singolo ed esordio discografico dei Gibilterra.

Gibilterra come territorio d’oltremare, in bilico tra il mare e l’oceano, come lingua di terra e di confine che guarda all’Africa lasciandosi l’Europa alle spalle. Per Riccardo Ruggeri e Martino Pini, ideatori del progetto, Gibilterra è il luogo dell’intenzione da cui ripartire, chitarra in spalla e musica nelle tasche. La destinazione è un progetto musicale verso ogni dove, spinto dall’urgenza di dirsi e dire delle cose con la cifra di un italianissimo easy pop, intriso d’ironia e melanconia, corroborato da una distintiva vena chitarristica elettro-acustica.

La musica dei Gibilterra nasce dalla mano esperta e dal cuore di due artisti a cavallo tra la canzone d’autore, il flamenco e il bluesrock. Si ritrovano, infatti, in Da domani torno in me tracce della lezione dei moderni songwriter d’oltre oceano e di quella tradizione italiana di cantautori “scanzonati ma non troppo”, nel modo di porsi.

In una società che privilegia l’apparenza ed il potere il testo insegue il paradosso del dichiararsi deboli per essere più forti. La traccia è stata per l’occasione vestita con la batteria di Andrea Beccaro, il basso e le chitarre elettriche di Martino Pini.

Un set improbabile e caciarone fa da sfondo al videoclip di Da domani torno in me, visibile sul canale YouTube dei Gibilterra, che vede la partecipazione di Alessandro Chiorino dei Pagliaccio. Una sgangherata compagnia di giro che mette in scena fantasmi pop e karaoke, un’improvvisazione in cui l’unica cosa seria sono le chitarre e la malinconica dichiarazione del testo: “faccio cose che no so neanch’io perché”…

Credits

I Gibilterra sono: Riccardo Ruggeri: voce / Martino Pini: basso e chitarre / Andrea Beccaro: batteria

Il videoclip è ideato da: Riccardo Ruggeri e Martino Pini

Riprese montaggio e finalizzazione: Matteo Zin, Manuel Cavasin

Con la partecipazione di: Alessandro Chiorino (Pagliaccio), Gigi Piana, Michele Perotti, Luisella Campesan, Giovanni Panato, Maurino Dellacqua,

Si ringraziano: Gianfilippo Caligaris, Gigi Mosca, Valentino Shop

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati