Leggi la recensione Video in questo album (1)

Descrizione a cura della band

HILO nasce come progetto solista di Antonio Canestri.
Fonda HILO nel 2010, ma decide di dare concretezza al progetto soltanto nel dicembre del 2012 quando inizia a registrare il suo primo EP “Not a city, not a name”.
Per “Not a city, not a name EP” Antonio si avvale della collaborazione di alcuni giovani musicisti della provincia livornese come Davide Lelli (ex “L’Orso” ed attuale trombettista dei milanesi “The Please”) e Davide Crescenzi.
Nel 2013 HILO si trasforma in una band che si presenta dal vivo in formazione sia da quattro che da cinque elementi.
Nel 2014 entrano in studio e registrano il primo album “Rising Up & Rising Down” co-prodotto, registrato e mixato da Luca Piazza (bassista e producer della band “The Please”) presso lo Zen Garden studio di Cassano D’Adda (MI). Il titolo dell’album è stato ispirato dall’omonimo saggio di William T. Volmann “Rising Up and Rising Down: Some Thoughts on Violence, Freedom and Urgent Means”. L’impianto grafico è curato dall’artista Giulio Vesprini.
Il full lenght esce con il supporto di OPEN MOUNTAIN records, associazione e collettivo di artisti toscani, recentemente dedito anche alla stampa e promozione di album musicali.

Credits

Produzione artistica ed esecutiva di Piazza Luca
presso lo zen garden studio di Cassano D'adda (MI).
Mastering a cura di Fabio Intraina presso il Trai Studio (Inzago, MI).

Artwork di Giulio Vesprini.

Composto, arrangiato e suonato da
Antonio Canestri, Davide Lelli, Davide Crescenzi, Luca de Santis e Paolo Arzilli.

Con la partecipazione di Francesca Stella Riva ai cori in "Sharks" e "December, e al trombone in "Dices".

Revisione testi a cura di Erika Bianchi, Kieran Thurgood, Francesca Stella Riva e Michela Bernasconi.

HILO oggi sono Antonio, Davide Lelli, Davide Crescenzi, Andrea Marconi e Pier Francesco Cesetti.

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati