HILO è il progetto solista di Antonio Canestri.

Fonda HILO nel 2010, ma decide di dare concretezza al progetto soltanto nel dicembre del 2012 quando inizia a registrare il suo primo EP “Not a city, not a name”.

Per “Not a city, not a name EP” Antonio si è avvalso della collaborazione di alcuni giovani musicisti della provincia livornese come Davide Lelli (ex “L’Orso” ed attuale trombettista dei milanesi “The Please”) e Davide Crescenzi.

Nel 2013 HILO si trasforma in una band
che si presenta dal vivo in formazione sia da quattro che da cinque elementi.

Nel 2014 entrano in studio e registrano il primo album “Rising Up & Rising Down” co-prodotto, registrato e mixato da Luca Piazza (bassista e producer della band “The Please”) presso lo Zen Garden studio di Cassano D’Adda (MI). Il titolo dell’album è liberamente ispirato all’omonimo saggio di William T. Volmann “Rising Up and Rising Down: Some Thoughts on Violence, Freedom and Urgent Means”.
L’impianto grafico è curato dall’artista Giulio Vesprini.
Il full lenght esce con il supporto di OPEN MOUNTAIN records, associazione e collettivo di artisti toscani, recentemente dedito anche alla stampa e promozione di album musicali.