Memento

Memento

Habaneko

2019 - Trip-Hop, IDM, Ambient

Descrizione

"Memento" affronta i temi del ricordo, della gestione del fallimento e della crescita interiore, viste da un punto di vista propositivo, partendo dall'assunto che ogni tipo di esperienza(positiva o negativa che sia) ha contribuito e contribuisce in maniera più o meno consapevole a renderci quello che siamo. Nella speranza di diventare uomini e donne migliori, questo messaggio ha un notevole potenziale positivo, perché non demonizza gli errori passati e non si crogiola nel rimpianto di un'occasione e/o di una relazione perduta, ma ne condensa e assimila il valore, a patto che se ne traggano delle lezioni.

In "Confused" infatti si parla dei sentimenti contrastanti(un misto di amarezza ed euforia)che seguono la fine di una relazione tormentata. In "Birds", come in un trip mistico-terapeutico si interiorizza il valore del ricordo contenuto in un addio...In "Subway of Heart" e "Mi Perdo" si cerca di espiare la paura del cambiamento e della possibilità di incappare in una nuova delusione....In "l'Attitudine" si tratta la ricerca dell'equilibrio in un mondo alienato. "Infinito ed Oltre" che concettualmente conclude l'album, rappresenta un inno alla ritrovata serenità emotiva.

Stilisticamente l'album fonde sonorità Ambient/Trip-hop con elementi Trap, Idm e House tipici del panorama mainstream. In alcuni brani come "Subway of Heart" e "Infinto ed Oltre" si fondono l'uso di synth leads e super-saw nei chorus, alternati a beat in stile Ambient e Trap. Dal punto di vista tecnico invece, si è mantenuto un approccio ibrido fra sound design puramente analogico per le melodie principali e le armonizzazioni, misto ad un mangling digitale di sample acustici e/o sintetici.

Credits

LINE UP :
Luigi Gilardino - Vocals
Giorgio Daniele - Synth e Sequencer

Produced and mixed by Giorgio Daniele
Mastered by Roberto Romano
Artwork by Victoria Nieto

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia