Leggi la recensione Video in questo album (1)

Descrizione

A distanza di cinque anni dal primo album "Unni Cantare è Vientu" uscito nel 2010, tornano i Malacuscenza con questo nuovo lavoro in studio.
Le musiche sono elaborate in chiave moderna, al fine di attirare l'attenzione non solo degli appassionati del genere, ma anche e soprattutto dei più giovani che non conoscono le nostre tradizioni. Il genere spazia dalle sonorità dello ska, al reggae, allo swing, al manouche, al punk, al rock, e a suoni tipicamente latini, non trascurando in ogni caso l'immaginario tipico del genere siciliano, con tarantelle dell'epoca, e con brani che partono dalle versioni originali, e che vengono trasformate nell'esecuzione dalla visione stessa del gruppo.

Credits

Recorded & Mixed presso Pausa Studio Rec, Modica in November 2014.
Cover Art by LocoStudio.

Peppe Sarta: Fisarmonica - Voce
Sergio Battaglia: Sax - Voce
Salvo Puma: Chitarre - Voce
Rino Taverna: Basso - Voce
Giovanni Cataldi: Batteria, Percussioni
Guests: Rositah Jumatin voce in "A Nica e u Piscaturi", Marco Pluchino percussioni in "Bedda Ci Si ".

Released feb. 2015
Licensed by Oblique Fields Factory Records

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati