Country Blues Trio

“La musica dei Mamaboy & The Connections trova la sua originale connotazione in una perfetta mistura di Blues, Country e Swing che fa ballare il pubblico come se fosse Rock ‘n’ Roll” [M.V.].

Questa frase rappresenta al meglio quello che è il Power Trio milanese: un’energica e giovane band che si affaccia con i propri testi e la propria musica alle problematiche contemporanee, in una società che vive quella che è stata denominata l’era dell’ansia, privata della speranza di stabilità e vissuta ad una velocità folle.
I Mamaboy & The Connections nascono a Milano nel Novembre del 2013 dall’unione di 3 giovani musicisti (Simone Lombardo: chitarra e voce; Roberto Paladino: basso e voce; Silvano Caramia: batteria e voce) la cui differente estrazione musicale conferisce al progetto un’originalità che trova le sue fondamenta nei generi roots americani (blues, country, swing e rock n roll) e nelle tre le voci (che natura ha voluto fossero perfettamente bilanciate sui 3 ranges basso-medio-alto!!) dei musicisti.
Nell’Aprile del 2014 i Mamaboy & The Connections pubblicano “Flamingo”, il loro primo EP, che contiene l’omonima traccia diventata poi Anthem del gruppo e che comincia a farli conoscere nel circuito milanese.
A Giugno 2015 vede la luce il loro primo disco, “WHAT I NEED?!”, un disco contenente 8 tracce che raccoglie per lo più pezzi inediti pur presentando arrangiamenti di alcuni dei più famosi standard del Blues.
Nel 2015 partecipano a diverse trasmissioni radiofoniche tra cui Jack Night Blues, in diretta su Radio Hinterland, e Linea Rock, condotto da Marco Garavelli, in onda su Radio Lombardia.
A fine 2015 i Mamaboy & The Connections chiudono la stagione con 54 date all’attivo e, dopo essere selezionati per il Pistoia Blues 2016, a Giugno 2016, partecipano alla Finale Nazionale.
Conclusa la stagione 2016, accompagnata dal FAIR OF NOTHING TOUR il quale porta il trio a suonare più di 50 date nel centro e nord Italia, ad Agosto il trio entra in studio per registrare il suo primo disco omonimo “Mamaboy & The Connections” che vede la luce nella prima metà di Settembre dello stesso anno.