Tracklist

00:00
 
00:00

Descrizione a cura della band

“Zanin”, il primo album della cantautrice
Margherita Zanin
dal 26 Maggio in tutti i Digital Store
Si chiama “Zanin” il primo album di Margherita Zanin, la ventitreenne cantautrice di Savona che ha esordito a metà marzo di quest’anno, con il singolo Generale di De Gregori, ottenendo riscontri molto positivi dal pubblico e dai media.
L’album, disponibile su tutti i digital store dal 26 maggio, contiene 8 brani, due in italiano e sei in inglese.
Questa scelta, come spiega Margherita: “non è un controsenso, ma una rap-presentazione fedele di chi sono io oggi, del percorso che mi ha portata alla bel-la canzone italiana, attraverso un background blues internazionale che mi ha permesso di crescere”
Infatti Margherita Zanin ha trascorso diverso tempo a Londra negli ultimi 4 anni, ed è proprio a metà strada tra l’Inghilterra e l’Italia che è nato il suo album.
Pubblicato da Platform Music, neonata etichetta indipendente milanese, l’album è prodotto da Roberto Costa, già produttore di Lucio Dalla, Luca Carboni, Ron, Gli Stadio, Luca Barbarossa.
Il singolo tratto dall’album, si intitola Piove ed è una ballata originale in equilibrio tra il soul e il samba di Bahia.
Il videoclip del brano è stato girato in una location particolare, una centrale idroelettrica dismessa, dell’800, nel centro di Milano.
Margherita, con un look anni 40, accompagnata da una piccola band apparentemente estranea e surreale, canta davanti ad una specie di astronave, una “cattedrale di metallo” e sembra giocare con la macchina da presa come se fosse uno specchio, duplicandosi, triplicandosi, in un montaggio serrato e variopinto.
La regia è di Gabriele e Ambrogio Lo Giudice, quest’ultimo fondatore della Filmaster Clip e della Futura Film, che ha girato i video di artisti italiani come Vasco Rossi, Lucio Dalla, Laura Pausini, Luca Carboni e Jovanotti.

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati